logo matrimonio andrea vanessa

LA SOCIETA’ DI OGGI CI ESTRANEA DA NOI STESSI

Scritto da Suor Rosalina
Settembre 6, 2023

LA SOCIETA’ DI OGGI CI ESTRANEA DA NOI STESSI

Se desideri leggere la lettera in PDF , clicca qui.

Palazzolo Sull’Oglio 6 Settembre 2023 

LA SOCIETA’ DI OGGI CI ESTRANEA DA NOI STESSI

 

In questi giorni sono stata invitata da più giornalisti a dire la “mia” sul fatto accaduto in provincia di Bergamo, dell’uccisione del figlio da parte di un padre esasperato!

   La vicenda è più complessa di come solitamente si descrivono sui giornali questi drammatici accadimenti, ridotti quasi sempre al semplicistico annuncio: si drogava …. soldi … esasperazione familiare!!!

     La “storia” di ogni ragazzo/a si “radica” nell’intimo della persona: nessun genitore vuol vedere il “suo” figlio “soffrire” … e il ritornello più diffuso è: non deve mancare niente a mio figlio/a!!!

     Purtroppo, però, la vita non è una vacanza interminabile …. una corsa ad “evitare” gli ostacoli … un lecca – lecca continuo!!!

   Perché così i ragazzi, abituati alle “concessioni facili” diventano instabili, nevrotici, patologici, infantili…! Non li attrezziamo a camminare con impegno, a faticare…! E così li rendiamo  “incapaci” di superare le minime difficoltà!!!

   Guardiamoci: oggi siamo, fino all’inverosimile, attenti a ciò che si percepisce esternamente e “incapaci” di “decodificare” i “segnali” interiori dei ragazzi più disagiati, …. ci guardiamo allo specchio senza vedere il “nostro” volto ma curando come “apparire” agli altri!!!

     E sì brava gente: ciò che rovina davvero i nostri giovani… non è la droga o il bere, ma la vita “drogata” e vuota… che effettivamente li porta a drogarsi e a bere!!!

La nostra società, nel suo complesso, ci propone la VITA ROVINATA !!!

Immersi in un quotidiano che spesso “uccide” i sentimenti migliori, assistiamo a “stupri” commessi, con estrema facilità, qua e là per il paese.

   E questo ci sorprende?!?

   Ma scusate i nostri politici, i nostri dirigenti per caso, vivono in “apnea”?

Non si rendono conto di quello che si propone, e poi succede ai giovani?

    Tanto “scandalo” ma abbiamo permesso, con i soldi pubblici, un festival di Sanremo con messaggi di questo tipo: “nel momento piccante, ti messaggia l’amante … ti piace che sono perverso … da 2 passiamo a 3 più siamo meglio è … ci dicono di no e adesso ci lasciate fare … Ti voglio nuda col calzino bianco …”.??!!!?

 

Ma che messaggio è questo?

Che roba è questa?

    Poi ci scandalizziamo se accadono certi fatti!

   Chi ha un carattere timido, introverso, non bullo, non appariscente … e, soprattutto,                     “non allineato” ai “disvalori” di oggi, si sente un “estraniato” dai rapporti e dalle “relazioni” sociali appaganti… così classificate dalla mentalità attuale!!!

     Chi non cade nel “fatuo delirio” dell’ego, chi non entra in questo “circuito” sociale, rimane … appiedato, finisce con il “demolirsi” e “demolire”!!!

   E’ proprio una cultura strana la nostra: ricorriamo ad ogni elettrodomestico per risparmiare la fatica … e poi ci sottoponiamo ad esercizi di palestra faticosissimi; mangiamo tanto… e poi ci sottoponiamo a cure dimagranti massacranti ….

    Così siamo sempre troppo stanchi e troppo tesi … adulteriamo le notizie e la vita, pervasi dal “culto” della giovinezza a tutti i costi, della bellezza a tutti i costi, della vitalità sportiva a tutti i costi … e non si accettano debolezze o cadute!!!

Siamo alla commedia umana … non ti adegui?

Sei Estraniato!!!

“Ricordati Signore di quanto ci è accaduto …

 la gioia si è spenta nei nostri cuori,

si è mutata in lutto la nostra danza …

 si sono annebbiati i nostri occhi…” (dal libro delle Lamentazioni, cap.5).

 

                                                                                                                              Suor Rosalina Ravasio

Altre Lettere scritte: 

“TROPPA FROCIAGGINE nella Chiesa” (Papa Francesco)

“TROPPA FROCIAGGINE nella Chiesa” (Papa Francesco)

“TROPPA FROCIAGGINE nella Chiesa” (Papa Francesco) Se desideri leggere la lettera in PDF , clicca qui. Sai, caro Papa, la nostra attuale società è come se fosse ROBOTIZZATA, ripiegata su sé stessa: ascolta ed esegue sistematicamente solo ciò che le viene proposto in...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ragazzi in comunita'

Case

volontari

Anni dalla fondazione

Rimani in Contatto

Luogo: Via Raspina n.3, Palazzolo sull’Oglio, Bs 25036

Telefono: 030 – 730 1741

Email: shalomreginapace@gmail.com

 

Comunità Shalom

“Comunità di vita” che si occupa dal 1986 della riabilitazione e reinserimento sociale.